Fibroma aponeurotico calcifico

Neoformazione ovoidale di cm 6×4,5×3,5 già sezionata lungo l’asse maggiore. Al taglio di consistenza dura e con aree calcifiche.

All’esame istologico il materiale inviato è costituito da fasci di cellule fusate con nuclei blandi, organizzate in fascicoli con scarso citoplasma eosinofilo. Sono presenti focolai di calcificazione ed ossificazione. Non si osservano figure mitotiche (l’indice del Ki67 è compreso tra 0 e 1). La valutazione mediante immunoistochimica ha dato i seguenti risultati:
– desmina debolmente positiva;
– S100 negativo;
– CD10 negativo.
I reperti istologici ed immunoistochimici depongono per la diagnosi di fibroma aponeurotico calcifico.

Sig.ra B.E. anni 60 tumefazione dolente plantare piede destro

Diagnosi differenziali:

– Tumore gigantocellulare delle guaine tendinee
– Condroma dei tessuti molli
– Fibroma delle guaine tendinee
– Fibromatosi plantare
– Fascite nodulare
– Miosite ossificante
– Pseudotumore fibro osseo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *